La disfunzione erettile negli uomini può essere devastante per la maggior parte. L’ED può spezzare anche gli ego più forti, eppure molte volte, la causa è semplice e può essere facilmente corretta.

Quando inizia la disfunzione erettile maschile, è spesso perché c’è un problema di fondo. Questa non è una cosa negativa, tuttavia, è importante riconoscere cosa sta causando questo problema e affrontare il problema stesso.

L’eccitazione sessuale è più complessa di quanto molti credano. Il processo di erezione coinvolge il cervello, i nervi, i vasi sanguigni, le emozioni, i muscoli e gli ormoni. Anche i sentimenti di ansia per l’ottenimento o il mantenimento di un’erezione possono impedire che ciò accada, trasformando l’episodio occasionale di DE in uno cronico.

Sintomi comuni di DE

Secondo il SSN , i problemi di erezione (impotenza) sono molto comuni, in particolare negli uomini di età superiore ai 40 anni. Gli uomini che soffrono di DE spesso presentano uno o più dei seguenti:

  • Difficoltà a ottenere un’erezione
  • Difficoltà a mantenere l’erezione
  • Riduzione del desiderio sessuale
  • Sentimenti di bassa autostima
  • Imbarazzo o sentimenti di colpa

Altri disturbi sessuali che tendono ad andare di pari passo con la DE includono:

  • L’incapacità di raggiungere l’orgasmo, anche dopo una stimolazione prolungata
  • Eiaculazione precoce
  • Eiaculazione ritardata

Perché si verificano questi problemi?

Per la maggior parte degli uomini, quando si eccitano sessualmente, il sangue riempie il pene e muscoli, ormoni e nervi agiscono in combinazione per creare un’erezione. Quando questo processo viene interrotto, si dice che si sia verificata una disfunzione erettile.

Alcuni uomini sperimentano ED solo occasionalmente. Altri sperimentano spesso queste interruzioni e scoprono che interferisce con la loro vita sessuale e con la qualità generale delle loro vite.

Cosa causa l’impotenza? La risposta a questa domanda è multiforme e affascinante. Molti fattori possono causarlo, come squilibri ormonali, squilibri neurotrasmettitori, ipertiroidismo e depressione, diabete, obesità, la condizione nota come iperplasia prostatica benigna (IPB) e persino cose basilari come la malattia renale.

Come risultato di questo complesso e complicato insieme di cause, non è sempre chiaro quale sia il trattamento migliore per un individuo.

Rivediamo le cause più comuni di impotenza e scopriamo come affrontarle.

Cause comuni

Esiste una vasta gamma di cause per ED . Alcuni dei più comuni sono:

  • Disordini del sonno
  • Cardiopatia
  • Aterosclerosi
  • Tessuto cicatriziale nel pene (malattia di Peyronie)
  • Alta pressione sanguigna
  • Colesterolo alto
  • Problemi ai nervi
  • Lesione al cervello o al midollo spinale
  • Una mancanza di testosterone sufficiente (ipogonadismo)
  • Obesità
  • Malattie renali
  • Diabete
  • Colpo
  • SM (sclerosi multipla)
  • morbo di Parkinson
  • Sindrome metabolica
  • Fumo
  • Droghe ricreative

Alcuni farmaci sono noti anche per influenzare la funzione erettile, come ad esempio:

  • Farmaci antiepilettici
  • Diuretici
  • Farmaci per la pressione sanguigna
  • Farmaci contro il cancro alla prostata
  • Farmaci per il morbo di Parkinson
  • Antistaminici
  • Antidepressivi
  • Ormoni
  • Rilassanti muscolari
  • Antiaritmici
  • Sedativi o tranquillanti
  • FANS
  • Antagonisti del recettore H2 dell’istamina
  • Farmaci chemioterapici

Per alcuni uomini, ci sono anche ragioni psicologiche per ED:

  • Depressione
  • Problemi di relazione
  • Fatica
  • Sensazione di nervosismo o ansia per gli incontri sessuali
  • Ansia
  • Altri disturbi di salute mentale
  • Immagine del corpo
  • Preoccupazioni sulle prestazioni
  • Precedenti abusi sessuali, abusi sessuali su minori o precedenti umiliazioni

Gli uomini dovrebbero anche ricordare che i livelli ormonali svolgono un ruolo importante nella loro vita sessuale. I medici possono controllare i livelli ormonali con un semplice esame del sangue.

Fumare riduce il flusso sanguigno al pene e bere eccessivo può anche portare all’impotenza. Anche gli interventi chirurgici sulla schiena o nell’area pelvica o i danni che si sono verificati in queste aree a seguito di incidenti possono portare a ED.

Per ridurre il rischio di disfunzione erettile, è importante smettere di fumare e bere meno. Ma l’alcol è il fattore più comune che si traduce in impotenza e, naturalmente, il farmaco più diffuso associato alla condizione. Bere quantità eccessive di alcol può portare rapidamente alla disfunzione erettile e molte persone sviluppano l’abitudine da adolescenti. Anche le persone sane possono sviluppare l’impotenza se bevono troppo o troppo spesso.

Fattori di rischio della disfunzione erettile

La disfunzione erettile (DE) può avere varie cause e spesso deriva da una combinazione di fattori fisici, psicologici e di stile di vita. Alcuni dei fattori di rischio associati alla disfunzione erettile maschile includono:

Età: la probabilità di sperimentare la disfunzione erettile aumenta con l’età. Tuttavia, è importante notare che l’invecchiamento da solo non causa la disfunzione erettile.

Condizioni mediche: alcune condizioni mediche possono contribuire alla disfunzione erettile, tra cui:

  • Diabete
  • Malattie cardiovascolari (p. es., aterosclerosi, ipertensione)
  • Disturbi neurologici (p. es., sclerosi multipla, morbo di Parkinson)
  • Malattia di Peyronie (tessuto cicatriziale all’interno del pene)
  • Squilibri ormonali (p. es., bassi livelli di testosterone)
  • Malattia renale cronica

Farmaci: alcuni farmaci possono avere la disfunzione erettile come effetto collaterale. Gli esempi includono alcuni antidepressivi, antipertensivi, antistaminici e farmaci per le condizioni della prostata.

Fattori psicologici: includono problemi e disturbi mentali.

  • Stress: alti livelli di stress possono interferire con il normale funzionamento del corpo, compresa la funzione sessuale.
  • Ansia: l’ansia da prestazione o l’ansia generale possono contribuire all’ED.
  • Depressione: la depressione è spesso associata alla disfunzione erettile.

Fattori legati allo stile di vita: uno stile di vita non sano può avere un effetto devastante sulla salute riproduttiva maschile.

  • Fumo: il fumo può danneggiare i vasi sanguigni e contribuire a problemi cardiovascolari, collegati alla disfunzione erettile.
  • Alcol: il consumo eccessivo di alcol può compromettere la funzione sessuale.
  • Uso di droghe: l’uso di droghe a scopo ricreativo, in particolare sostanze come la cocaina e le metanfetamine, può contribuire all’ED.
  • Obesità: essere in sovrappeso o obesi è un fattore di rischio per la disfunzione erettile, poiché è spesso associato ad altre condizioni di salute come il diabete e le malattie cardiovascolari.
  • Inattività: la mancanza di attività fisica regolare è un fattore di rischio per l’ED. L’esercizio fisico aiuta a mantenere un peso sano, migliora la salute cardiovascolare e migliora il benessere generale.

Lesioni o interventi chirurgici: lesioni alla zona pelvica o interventi chirurgici che colpiscono i nervi o i vasi sanguigni coinvolti nelle erezioni possono contribuire alla disfunzione erettile.

Problemi di relazione: problemi di relazione, problemi di comunicazione o conflitti irrisolti con un partner possono contribuire all’ED.

È importante riconoscere che questi fattori sono spesso correlati e che, per una gestione efficace, potrebbe essere necessario affrontare uno o più aspetti. Se qualcuno soffre di disfunzione erettile persistente, è consigliabile consultare un operatore sanitario per una valutazione approfondita e una guida adeguata.

Come affrontare la disfunzione erettile?

Il trattamento per gli uomini che hanno problemi sessuali è spesso più complesso che per le donne. Sebbene alcuni uomini possano trovare sollievo dal trattamento, altri hanno bisogno di molto supporto psicologico per gestire il loro desiderio.

Normalmente, ogni anno negli Stati Uniti, circa 1 milione di uomini vengono sottoposti a terapia per disfunzione erettile o mancato raggiungimento di un’erezione su base regolare. Il trattamento per l’impotenza dipende da quanta energia un uomo ha bisogno per l’attività sessuale, la salute delle sue arterie e la dimensione del suo pene. Per molti uomini con pene medie o piccole, la chirurgia può essere l’opzione di trattamento più efficace .

Si pensa che i ragazzi affetti da DE abbiano bassa libido, mancanza di fiducia, bassa autostima, paura dell’ignoto e spesso livelli semplicemente bassi di testosterone.

Non essere imbarazzato o esitante nel parlare con un operatore sanitario di qualsiasi problema potresti avere. Tutti meritano una vita sessuale sana e soddisfacente. Gli uomini che soffrono di disfunzioni erettili dovrebbero parlare con i loro medici e fornire loro una storia medica completa, oltre a raccontare al medico tutti i farmaci che prendi, anche quelli ricreativi.

L’attività sessuale è una parte naturale della vita di un essere umano sano. Fa parte della fine del ciclo riproduttivo che è un punto in cui il tuo corpo si prepara per una nuova vita a venire. Se hai problemi in questo settore, non esitare a cercare una soluzione e scopri come trattare e prevenire l’impotenza maschile .

Leggi di più

Treatment and Prevention of Male ED

Trattamento e prevenzione dell’ED maschile

Mentre si fanno molte battute sulla disfunzione erettile, non sono quelli che ne soffrono a ridere. Si stima che la disfunzione erettile, a volte chiamata impotenza, colpisca circa 300 milioni di uomini ogni anno. Mentre alcuni cambiamenti nello stile di vita possono prevenire il d…