L’ eiaculazione precoce è forse uno dei soggetti più imbarazzanti che gli uomini debbano mai affrontare.

Molti terapeuti scoprono che una coppia viene da loro per problemi di relazione, solo per scoprire che il vero problema è un problema di eiaculazione precoce che l’uomo non cercherà aiuto.

Un uomo è considerato avere un problema di eiaculazione precoce quando eiacula durante il sesso più velocemente di quanto lui o il suo partner lo desiderino .

Quando ciò accade occasionalmente, i medici dicono che non c’è nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, gli uomini che hanno problemi coerenti con l’eiaculazione precoce potrebbero voler considerare di consultare un medico. L’eiaculazione precoce persistente, o disturbo dell’eiaculazione precoce, può essere un problema serio. Anche se può sembrare un grosso problema se puoi semplicemente rallentare, l’eiaculazione precoce può causare gravi disagi. La disfunzione erettile è un risultato comune dell’eiaculazione precoce.

È più comune negli uomini più giovani e i problemi possono essere causati da una serie di ragioni, tra cui ansia da prestazione, masturbazione eccessiva, ecc.

Se quasi sempre eiaculi entro 90 secondi dalla penetrazione, se non riesci a ritardare l’eiaculazione la maggior parte delle volte e / o se sei frustrato o ti senti così turbato da questo problema da evitare il contatto sessuale, dovresti assolutamente consultare il medico.

Guarda il video sull’eiaculazione precoce

Quali sono i sintomi comuni?

I sintomi comuni sono descritti sopra; tuttavia, ci sono due classificazioni per l’eiaculazione precoce:

  1. Primaria: l’eiaculazione precoce primaria, a volte chiamata per tutta la vita , è quando un uomo ha avuto questo problema per molti anni, a volte per tutta la vita, anche quando si masturba.
  2. Secondario: questa classificazione viene talvolta definita acquisita , poiché alcuni uomini sperimentano questo problema solo in determinate situazioni, dopo un incontro particolare o è apparso solo di recente.

Alcuni uomini ritengono che se non sono in grado di eseguire per un numero X di minuti, soffrono di questo problema, il che non è vero. Affinché un medico possa diagnosticare un’eiaculazione precoce, questo problema deve verificarsi con quasi ogni incontro sessuale.

Quali sono le principali cause?

Almeno 50 anni fa, i medici credevano che questo problema fosse solo psicologico, tuttavia, i medici ora si rendono conto che la questione è più complicata dei semplici “giochi di testa”.

L’eiaculazione precoce può verificarsi per una serie di motivi. Alcuni colpevoli comuni includono ansia, stress, depressione e tono muscolare inadeguato che porta a difficoltà durante l’attività sessuale.

Gli uomini che hanno difficoltà a eiaculare dopo periodi prolungati hanno un livello di testosterone significativamente più basso, che può contribuire all’eiaculazione precoce.

Sfortunatamente, la causa esatta dell’eiaculazione precoce non è ancora nota , gli scienziati hanno alcune idee su dove e perché si verifica questo problema, tra cui:

Problemi psicologici

Per gli eiaculatori primari, questo schema stabilito è una “abitudine” difficile da rompere quando continua per molti anni.

  1. Sentimenti di colpa o imbarazzo che inducono alcuni uomini a voler finire il loro incontro sessuale prima piuttosto che dopo.
  2. Abituarsi ad avere pochissimo tempo per fare sesso o avere paura di essere scoperto.
  3. Sensazione di ansia, in cui gli uomini sono preoccupati per le prestazioni sessuali o per il mantenimento della loro erezione.
  4. Gli uomini che hanno una disfunzione erettile potrebbero provare a nascondere questo problema eiaculando rapidamente.
  5. I problemi di relazione possono anche causare problemi di prestazioni.

Problemi biologici

  1. Livelli ormonali anormali
  2. Riflessi anormali nel pene
  3. Problemi alla tiroide
  4. Prodotti chimici cerebrali anormali (neurotrasmettitori)
  5. Danni ai nervi
  6. Infezione o infiammazione dell’uretra o della prostata

Statistica dell’eiaculazione precoce

Le statistiche mostrano che l’ incontro sessuale medio è di 7,3 minuti , ma quasi il 50 percento di tutti gli atti sessuali termina in meno di 2 minuti. Negli Stati Uniti, il 56 percento degli uomini e il 42 percento delle donne affermano che la loro prima esperienza sessuale riguardava casi di eiaculazione precoce.

Hollywood ha portato le persone a credere che la maggior parte delle persone faccia sesso quasi ore ogni notte, ma questo semplicemente non è vero.

Secondo l’ Health Institute dell’Università di Colonia , il 75% di tutti gli uomini ha avuto eiaculazione precoce e altre forme di disfunzione erettile, tra cui diminuzione dell’interesse sessuale, erezioni dolorose, intorpidimento e diminuzione della sensazione sessuale. Questi problemi sorgono per una serie di ragioni, tra cui farmaci, disturbi nella produzione di spermatozoi, infezioni e molto altro.

Come affrontare l’eiaculazione precoce?

Più sesso fai e meglio conoscerai te stesso e il tuo corpo, così come il tuo partner. È importante evitare l’ eiaculazione rapida quando si sta per avere un orgasmo. Inoltre, è più probabile che la prossima versione accada quando lo desideri.

Se hai difficoltà, prova a parlarne con il tuo partner. Non esercitare troppa pressione su te stesso. Se riesci a durare più a lungo di quello che il tuo partner dice che dovresti, fantastico!

Tutti meritano di avere una vita sessuale sana, libera da sensi di colpa o sentimenti di inadeguatezza. Se ritieni di soffrire di eiaculazione precoce, parla con il tuo medico e non essere imbarazzato nel chiedere informazioni su misure preventive e opzioni di trattamento per affrontare l’eiaculazione precoce. È inoltre possibile utilizzare i collegamenti sottostanti per ulteriori informazioni su come controllare le eiaculazioni .

Leggi di più

Prevention and Treatment of Eiaculazione precoce

Prevenzione e trattamento dell’eiaculazione precoce

Se sei uno dei milioni di uomini che soffrono di eiaculazione precoce, fatti coraggio nel sapere che non sei solo. Si stima che circa il 30 percento di tutti gli uomini soffra di questo problema prima o poi. Anche se molti uomini sono riluttanti a discutere…